Quei piccoli che vanno a canestro con la Virtus

La squadra romana di basket in visita nella ludoteca dell’Ospedale per il progetto Vite Coraggiose

I piccoli pazienti del Bambino Gesù vanno a canestro insieme ai ragazzi della Virtus Roma. La squadra romana di basket si è presentata con una sua rappresentativa nella ludoteca del Bambino Gesù e scende in campo a fianco della sua Fondazione per il progetto “Vite Coraggiose.

Numerosi i ragazzi presenti, soprattutto sotto i 10 anni di età. Tutti, ma proprio tutti, hanno voluto giocare a lungo insieme ai ragazzi della Virtus con il pallone ufficiale della squadra, autografato da ciascun giocatore della squadra. Chissà che a breve non si possa allestire un campo da minibasket e far disputare un’amichevole anche con una rappresentativa dei pazienti.

La Virtus Roma, che sosterrà “Vite Coraggiose” attraverso i propri canali multimediali, sarà una parte attiva del progetto avviato in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco.

Leave a Reply

Your email address will not be published.