Non siete soli

Ciao, mi chiamo Emanuele – così ci scrive un giovane amico –  ho 14 anni, e posso definirmi un fotografo.
Conosco bene la realtà ospedaliera di questo Paese e in questo momento, attraverso la mia fotografia, vorrei lanciare messaggio forte e chiaro a tutti i medici e gli infermieri che ogni giorno lottano contro questo fastidiosissimo coronavirus.
NON SIETE SOLI. Forse lo pensate, forse vi sentite abbandonati, ma tutta l’Italia vi guarda le spalle, tutti noi stiamo provando a fare la nostra parte! Voglio regalarvi questa immagine perché è importante che sentiate tutto il nostro supporto!
#iorestoacasa per aiutarvi ogni giorno!
Grazie per quello che fate per noi!

Leave a Reply

Your email address will not be published.