Un giorno a Casa Pieralice

Una casa lontana da casa per i bambini con nutrizione parenterale

Nel cuore di Roma c’è un piccolo appartamento dove accade qualcosa di grande. Si chiama Casa Pieralice, dal nome della strada in cui si trova, e può ospitare fino a due nuclei familiari per volta. È l’unico appartamento di proprietà della Fondazione Bambino Gesù e a gestirla ci aiutano i volontari dell’Associazione Andrea Tudisco.

Casa Pieralice, è l'unico appartamento di proprietà della Fondazione Bambino Gesù. Abbiamo trascorso alcune ore insieme alle due famiglie ospitate che ci hanno raccontato la loro esperienza.

È qui che, grazie al vostro aiuto, possiamo ospitare principalmente famiglie con un bambino che ha bisogno della Nutrizione Parenterale,  una tecnica di nutrizione artificiale necessaria quando la funzionalità gastro-intestinale è compromessa. La Nutrizione Parenterale può essere fatta anche in casa, ma i genitori devono essere ben addestrati a gestire la terapia e a riconoscere possibili segni di complicanze. E questo training dei genitori, grazie a Casa Pieralice, può non avvenire dentro l’Ospedale, ma in una casa dove si può ritrovare meglio il senso della famiglia.


Per capire meglio l’importanza di questa possibilità, abbiamo passato alcune ore insieme a due famiglie ospitate in questa struttura che ci hanno raccontato la loro esperienza.

4/1/2021

Sostegno alle famiglie - Progetto Accoglienza
Dona per sostenere Sostegno alle famiglie - Progetto Accoglienza

« Torna all'archivio Storie

Ti potrebbe interessare

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato sulle novità del mondo pediatrico