Tanzania: un sorriso, nonostante tutto

La formazione del personale locale nei paesi in via di sviluppo è sempre un reciproco scambio

Luciana Di Rienzo, infermiera di sala operatoria e con un’esperienza ultradecennale nella formazione del personale infermieristico in Tanzania, rivela di aver imparato tanto dai colleghi tanzaniani.
Perché la formazione del personale locale nei paesi in via di sviluppo è sempre un reciproco scambio, attraverso la quale si creano nuove e durature sinergie.

In Tanzania l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù collabora con il St. Gaspar and Teaching Hospital di Itigi, in un progetto di formazione destinato al personale sanitario locale nel campo della Chirurgia Plastica e Maxillo-Facciale.

«Un ricordo particolare – afferma Luciana Di Rienzo, membro del team clinico per il progetto – è stato l’incontro con suor Rita, missionaria delle Orsoline che ha iniziato il suo percorso all’età di sessant’anni. Mi ha dato la possibilità di capire che a qualsiasi età si può essere utili per tutti ed in particolare per quella popolazione africana».

8/10/1980

Formazione del personale sanitario nei Paesi terzi - Attività Internazionali
Dona per sostenere Formazione del personale sanitario nei Paesi terzi - Attività Internazionali

« Torna all'archivio News e eventi

Ti potrebbe interessare

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato sulle novità del mondo pediatrico